farmaco omeopatico

Il lavori di Samuel Hahnemann

L’omeopatia prende le sue sorgenti nell’antichità perché praticata già da Hypocrate. Questo ultimo aveva formulato il principio : ” Il simile cura il suo simile” (legge della similitudine).


Tuttavia, il nessuno che ha teorizzato veramente ed istituito l’omeopatia in quanto medicina è la Dr. Samuel Hahnemann.

DR. SAMUEL HAHNEMANN

Deluso dalla pratica medica della sua epoca, preoccupato per la farmacologia, ricercò dei medicinali efficaci ma privi di tossicità e di effetti secondari.


Samuel, Christian Friedrich, Hahnemann è nato il 10 aprile 1755 a Meissen, in Sassonia. II mise a punto un metodo sperimentale particolare che era di osservare gli effetti di un medicinale preso da un argomento sano e registrò tutti i sintomi scatenati da queste sostanze tossiche ciò che gli permise di stabilire la prima materia medica europea. Applicò un grande principio: la legge della similitudine.


Korsakov era un omeopata russo (1788 -1853, della regione di Mosca. Si distinse per la sua partecipazione nel corpo dei volontarii di Santo-Pétersbourg nel 1812 -1813. Korsakov è conosciuto come l’inventore del suo sistema di dynamisations (sistema del flacone unico). Semen Korsakov che comandava sui campi di battaglia, aveva bisogno di potere curare un massimo di persone in un minimo di tempo ed utilizzando il meno di flaconi possibili.


Pierre Schmidt (1894 -1987, fu universalmente un illustre omeopata conosciuto dopo avere studiato agli stati uniti vicino ai grandi omeopati. Curò delle persone illustri e dedicò molto il suo tempo all’insegnamento in Europa ed all’organizzazione di congresso. Considerava che era il suo dovere di aiutare alla diffusione dell’omeopatia nel grande pubblico ” per la parola ma anche per l’azione.” È l’autore di numerosi lavori sulla sua specialità e della traduzione dell’organon.